SIAS

Archivio di Stato di Pavia

Archivio di Stato di Pavia

Via Cardano 45
27100 Pavia (Pavia)

Telefono: 0382539078
E-mail: as-pv@cultura.gov.it ; as-pv.prenotazioni@cultura.gov.it ; mbac-as-pv@mailcert.beniculturali.it

Sito web istituzionale

L' Archivio di Stato Pavia fu istituito con d.m. 15 aprile 1959 e aperto al pubblico il 23 giugno 1962 dopo circa un ventennio di proposte e discussioni. Ha sede nell’ex complesso monastico di San Maiolo la cui fondazione risale al X secolo. La documentazione relativa alla città e all’antico principato ha inizio, con una certa continuità, dal XVI secolo. L’attuale articolazione dei fondi riflette la travagliata storia politico istituzionale che il territorio provinciale pavese ha subito a partire dall’inizio del XVIII secolo che ha interessato la Lomellina, il Vigevanasco, il Siccomario e l’Oltrepò. Nel corso dei decenni l’Istituto ha provveduto a ricevere i versamenti disposti dagli uffici periferici dell’amministrazione statale e si è arricchito con fondi familiari e privati.

Orario di apertura al pubblico:
Dal lunedi al venerdi dalle ore 8.30 alle 15.30.

Requisiti e modalità di accesso:
Accesso libero con prenotazione obbligatoria alla mail dedicata secondo il regolamento riportato sul sito istituzionale.

Complessi archivistici:

Redazione e revisione:
  • Almini Saverio, 2022/08/08, revisione
  • Caruso Enrica, revisione
  • Ciandrini Paola, prima redazione
  • Rapini Elisa, 2022/08/08, revisione